Reception

 

Laboratorio Analisi

 

Laboratorio Strumentale

 

Magazzini

 

Sala d'attesa

 

Uffici

 

Sala Riunioni

Glomax è un’azienda italiana fondata nel 1993, che si contraddistingue nel settore della produzione di trattamenti chimici anticorrosivi per le minuterie metalliche. L’azienda, a conduzione familiare, nasce dalla passione e dall’esperienza nel settore galvanico del suo fondatore, Umberto Spina, che in giovane età incomincia la sua esperienza nel mondo delle galvaniche proprio come trattamentista.Grazie alle conoscenze acquisite sul campo, le competenze e le capacità manageriali, da galvanico a tecnico commerciale presso un’importante azienda chimica il passo è stato breve.

Poi il grande passo, la costituzione di un’azienda in proprio, vista la grande voglia di cambiare un settore statico come quello galvanico, in gran parte sotto il predominio delle multinazionali

La filosofia dell’azienda la si intuisce già dal nome che il suo fondatore ha pensato per lei, la fusione di Gloria e Maximiliano, i suoi figli, perché l’azienda sia giovane, dinamica e proiettata verso il futuro.

Negli anni l’azienda è cresciuta con naturale costanza, raggiungendo numerosi obbiettivi. In poco tempo Glomax è diventata leader nel mercato italiano per il settore dell’anticorrosione, in cui si è specializzata, proponendo sempre nuovi e innovativi processi

Alla fine degli anni ‘90 avviene l’incontro con la multinazionale tedesca SurTec, di cui Glomax diventa partner, pur mantenendo la propria indipendenza. Durante questa collaborazione Umberto Spina si distinguerà e si farà conoscere per essere stato il primo produttore ad ottenere un’omologa dalle case automobilistiche, per un processo denominato Surtec 680, una passivazione a base di cromo trivalente a strato spesso, che grazie alle sue straordinarie caratteristiche di resistenza alla corrosione ha cambiato il modo di proteggere lo zinco e le sue leghe in tutto il mondo.

Nel 2008 con l’avvento della crisi globale, arriva per l’azienda l’occasione di fare un ulteriore passo in avanti, venendo a contatto con l’ultima frontiera delle tecnologie: le nanotecnologie, soluzioni altamente performanti a bassissimo impatto ambientale. Nascono così due partnership fondamentali con due aziende giapponesi: HSK-Hoden Seimitsu Kako Kenkyusho e Nihon Ruspert di cui Glomax diventa licenziataria esclusiva per Europa e Turchia.

Ricerca, sviluppo di nuove soluzioni poco inquinanti, creatività e solidi rapporti costruiti nel tempo con le aziende automobilistiche, non solo hanno consolidato la posizione dell’azienda nel mercato italiano ma hanno anche aperto a Glomax le porte del mercato globale.

Nel 2010 la collaborazione con Surtec viene interrotta per divergenze di tipo commerciale e industriale.

E l’inizio di una nuova avventura, costruire un network internazionale di aziende specializzate, competitivo e contrapposto all’idea di base del concetto di multi-nazionale. Un’associazione di aziende che collaborano tra di loro in modo indipendente per lo sviluppo e la distribuzione delle migliori tecnologie settoriali.

Gli investimenti procedono in modo traversale con l’ampliamento della gamma di trattamenti proposti, ad oggi Glomax è infatti una tra le poche aziende a disporre della linea completa dei trattamenti di settore spaziando dall’anticorrosivo, al funzionale, al decorativo e allo zinco lamellare.